NEWS FESTIVAL del 28-11-2006

artincorto


Il festival si svolge in Località: Monterotondo

Date svolgimento: 2 dicembre 2006
Arci Metropolitan CasinaBenedetta

Volo D’Angelo FilmFestival in AltreZone presenta

ArtinCorto Festival
Sabato 2 dicembre Monterotondo (Auditorium Osvaldo Scarpelletti)
Ingresso libero – dalle ore 18.30

Direzione Artistica
Cinzia Salluzzo, Leone Monteduro, Roberto La Ricca

ArtinCorto, progetto di Cinzia Salluzzo, Leone Monteduro e Roberto La Ricca, è una rassegna di corti presentati senza nessun criterio stilistico ma con l’intenzione di sviluppare un percorso emozionale, dettato da una comune ricerca nel campo dell’immagine. Le varie sezioni, cinema, teatro, musica, animazione, danza, videoarte... di cui è articolata la visione, si fondono, scorrendo una dopo l’altra in uno spazio comune e senza confini, nell’immaginario collettivo di una contemporaneità a volte troppo catalogata e settoriale.
E’ proprio l’immagine video, cara alla nostra generazione, che ci ha permesso di entrare nell’essenza delle varie discipline, lasciando ai margini sovrastrutture che limitano l’espressione e la sperimentazione artistica.
Le proposte dei corti vanno dalla commedia all’italiana di Autodistruzione Per Principianti di Ivan Silvestrini e La Prospettiva Giusta di Roberta Cirillo, al thiller psicologico dell’Affaire di Mario Tani e di Stuck di Gabriele Moro, passando per le suggestioni oniriche dell’Angelo di Roberto Di Vito e L’Immortale di Marco Massaccesi, al video denuncia sulle morti bianche 3,87 di Valerio Mastandrea. Suggestioni oniriche e senza tempo alla ricerca di uno luogo inesplorato dello spirito, sono le componenti primarie della Giovanna D’Arco di Roberto Passuti e Anna Bertarelli, del Castello Interiore di Leone Monteduro e di Iter di Roberto La Ricca.
Viaggio nel dinamismo della contemporaneità e nell’uso performativo del corpo sono le frenetiche sollecitazioni offerte da Chadare di X&X, Exotica di Paolo Soriani, Gabi di Adriana Torregrossa, Countdown di Dragoni e Russo, Dietro gli occhi, nello stomaco, sotto la pelle di Kristien De Neve e Take Away di Paolo Belardinelli e Letizia D'Ubaldo.
Surrealismo e realtà parallele, animate da figure incorporee sono le creazioni di Trash Picking Hours di Stefano Bertelli, Incubi di Salvatore Tralascio e Keep Silent di Francesco Arcuri.
Gravi Danza di Roberto Passuti e Anna Bertarelli e Pezzo Unico di MAddAi ci riconducono nella dimensione del corpo come motore vitale di un’energia che rinnova se stessa nel ciclo eterno dell’esistenza.
Ironia e sarcasmo seppur nel tragico scorrere dell’attualità sono gli ingredienti di Telediscount di Stefano Pasquini e La guerra? di Sandra Sisofo.
Un intimo documento di viaggio è Seabeds di Valerio Martinelli.
Infine abbiamo voluto dare spazio ad alcune realtà locali, come quelle di Casa Soledad di Alessandra Mosca, La Riunione di Simone Nepa e Motel di Simone La Rocca che peraltro lavorano già anche in progettualità al di fuori del territorio, totale location dei tre lavori.
Una citazione particolare va fatta per il corto di Angelo Frammartino, realizzato per l’occasione della festa di “Tutti al borgo” a Monterotondo del 24 settembre e rimasto purtroppo incompiuto,
per il tragico evento che lo ha riguardato quest’estate a Gerusalemme. Ringraziamo per la concessione la famiglia, gli amici e l’associazione “14 Eventi”.
Latitudine 42° di Riot Generation Video, attraverso una personale panoramica della città di Monterotondo, aprirà la serata presentando l’intero progetto e l’idea del suo sviluppo futuro.
La serata si concluderà con una performance video-musicale: "From Disco to Techno" a cura di ThaFunkPhenomena e Cappuccio, con stimolazioni visive di B_Muvis video Klan, dj dello storico gruppo romano Bluecheese Project.
In contemporanea i writers della Krew Kolori Werticali cureranno una performance di visual art e l’associazione Boanerghes gestirà lo spazio ristoro con bevande e prodotti alimentari.




Dopo il successo di pubblico e di critica, sia a livello Nazionale che Regionale e Provinciale, della seconda edizione del festival Volo D’Angelo (denominato nella prima edizione Mentana Corto Festival) e del Festival AltreZone (giornate dedicate alle arti sceniche, performative e musicali presentato per tre anni consecutivi nel comune di Monterotondo) presentiamo una nuova proposta per questa edizione 2006: dal cinema al teatro, dalla danza alla musica, dall’istallazione alla video-arte, il tutto espresso con la peculiare struttura del corto.


____________________________________________________
Ufficio stampa: 369gradi - centro di diffusione di cultura contemporanea
Carla Romana Antolini – 06 58332305 - 393 9929813 – press@369gradi.it






PROGRAMMA
Sabato 2 dicembre 2006
Dalle ore 18.30 in poi….
Latitudine 42° di Riot Generation Video durata 20’
Trash Picking Hours di Stefano Bertelli durata 3’45”
L'Angelo di Roberto De Vito durata 10’
Keep Silent di Francesco Arcuri durata 7’10”
La Prospettiva Giusta di Roberta Cirillo durata 2’20”
L'Affaire di Mario Tani durata 4’40”
Stuck di Moro Gabriele durata 8’
Autodistruzione Per Principianti di Ivan Silvestrini durata 13’
Take Away di Zetafterzero -Paolo Belardinelli e Letizia D'Ubaldo- durata 5’
Countdown di Dragoni e Russo durata1’
Gabi di Adriana Torregrossa durata: 3’40”
Telediscount di Stefano Pasquini durata 8’
Il Castello Interiore di Leone Monteduro durata 8’
Iter di Roberto La Ricca durata 4’
Exotica di Paolo Soriani durata 4’40”
Gravi Danza di Roberto Passuti e Anna Bertarelli durata
Giovanna D’Arco di Roberto Passuti e Anna Bertarelli durata 10’
Es Tan Poco di Davide Cremaschi durata 5’
L’immortale di Marco Massaccesi durata 8’
Incubi di Salvatore Travascio durata 2’
Chadare di X&X durata 8’
Motel di Simone La Rocca durata
Casa Soledad di Alessandra Mosca durata 28’
Monterotondo Storico e non solo…. di Angelo Frammartino durata 22’
La Riunione di Simone Nepa durata 20’





Main Elenco news Festival